Banca Nazionale Progetti Coop

Il Co.S., da almeno 10 anni registra la necessità e la richiesta diffusa e sentita dei medici di disporre di un archivio nazionale di progetti e attività delle Coop nelle varie regioni e province d’Italia. Questa necessità scaturisce dal fatto che in molte parti di Italia nascono Cooperative che non hanno esperienza nell’immaginare e promuovere attività di supporto alla medicina generale gestite dalle Coop, stante che la Cooperazione in medicina generale è una esperienza assolutamente nuova e mancano dati storici di gestione su questo fenomeno. Tale archivio avrebbe lo scopo di far circolare e dar condividere fra le Coop (o fra coloro che sono interessati a costituire delle Coop) un vasto patrimonio di informazioni su:

• Tutti i progetti e le attività che le Coop possono avviare, tenendo conto del differenza di contesti e di condizioni socio economiche e culturali;
• modalità, procedure e contratti utilizzati dalle altre Coop nelle stesse attività
• costi e ricavi dei Businnes plan delle varie attività possibili e in particolare se le entrate sono sufficienti a coprire i costi;
A partire dalla realizzazione e aggiornamento dell’Albo nazionale Coop di Co.S e del censimento che attraverso questo è stato realizzato tramite la richiesta della compilazione di una scheda generale della Coop, il Co.S ha promosso il progetto di implementare l’Albo nazionale Coop, con
la Banca Nazionale Progetti Coop (alimentata attraverso la compilazione e l’invio a Co.S della scheda servizi e progetti e della scheda descrittiva di singolo progetto o attività).

Che cosa ha permesso di calcolare la prima raccolta delle schede generali dell’Albo nazionale Coop?:
Il totale Coop censite, Il total Cons Regionali esistenti in Italia, Il totale soci delle Coop iscritte ai Cons Reg iscritti, il totale Coop per regione, il totale soci in Coop per regione per Coop, Il totale soci delle Coop iscritte ai Cons Reg iscritti a Cos: 3500
E poi quali attività fanno le varie Cooperative, quante Coop fanno una determinata attività, quali sono le attività che le Coop riescono a fare senza incorrere in fallimenti di ogni genere, quali sono i punti di forza e quelli di criticità di un piano finanziario;

A cosa serve avere questi dati?: a pianificare: l’attività, i servizi, gli investimenti, la ricerca dei finanziamenti, la definizione dei costi e dei ricavi
In un a parola ad evitare di andare avanti per “ intuizioni” che sono spesso, nella migliore delle ipotesi, parziali, nella peggiore, sbagliate! In una parola le indagini di mercato relative al prodotto “Cure”;
Abbiamo già ricevuto e inserite nel database: le schede generali di N °… Cooperative – Le schede servizi e progetti di N°… Cooperative
• Chi avrà compilato la scheda generale avrà diritto di accesso all’albo nazionale Coop e alla scheda generale di tutte le altre Coop che hanno dato l’autorizzazione
• Chi avrà compilato la scheda servizi e progetti e la scheda descrittiva di attività servizi avrà accesso alle schede servizi e progetti e alle schede descrittive di servizi di tutte le altre Coop che hanno dato l’autorizzazione.
• A breve verrà attivata la possibilità di fare delle query standard al Database della BNPC: verrà data l’elenco delle query (es. quanti Coop hanno gestito un PDTA del diabete?, quante gestiscono l’ADI ?). Sarà anche possibile fare delle query personalizzate sulla base delle quali verrà evoluto il database attraverso la raccolta dei dati di base con le schede